effettua una ricerca

NEWS

Il giusto valore alla personalizzazione del layout

Nel progettare una HMI (Human Machine Interface), o la UX / UI in ambito app e web app (User Experience / User Interface) è fondamentale partire dall’analisi sul campo delle interazioni uomo-macchina e dei flussi delle task di lavoro eseguite dai diversi utenti che utilizzano le interfacce.L’ingegnerizzazione dell’interfaccia, perciò, deve essere basata sull’utente e, a questo proposito, è importante che all’interno delle aziende produttrici di impianti venga definito un ruolo specifico per definire di conseguenza le esigenze di ogni settore.Pensiamo ad esempio al settore dell’automotive che utilizza un’interfaccia “naturale”: quando l’utente intende svoltare a destra, utilizza il volante girandolo verso quella direzione.
Questa semplicità deve essere implementata nella progettazione di ogni tipo di interfaccia, prediligendo la naturalezza, garantendo così una riduzione importante di errori e una reattività tempestiva ad eventuali imprevisti.Anche la veste grafica ha un ruolo fondamentale nella progettazione di layout di interazione uomo / macchina.
È la grafica che permette di presentare in una forma intuitiva le modalità di accesso, la possibilità di intervento sul processo.
Quando si progetta un’interfaccia pertanto non si intende ridurre le informazioni a disposizione dell’utente, ma mediare tra la complessità dei processi produttivi ordinarle per renderle facilmente reperibili e interagibili.Un efficace layout si misura sulla capacità di mediare tra la complessità dei processi produttivi e la leggiblità delle informazioni necessarie all’operatore per eseguire in semplicità il suo task.

Nel progettare una HMI (Human Machine Interface), o la UX / UI in ambito app e web app (User Experience / User Interface) è fondamentale partire dall’analisi sul campo delle interazioni uomo-macchina e dei flussi delle task di lavoro eseguite dai diversi utenti che utilizzano le interfacce.

L’ingegnerizzazione dell’interfaccia, perciò, deve essere basata sull’utente e, a questo proposito, è importante che all’interno delle aziende produttrici di impianti venga definito un ruolo specifico per definire di conseguenza le esigenze di ogni settore.

Pensiamo ad esempio al settore dell’automotive che utilizza un’interfaccia “naturale”: quando l’utente intende svoltare a destra, utilizza il volante girandolo verso quella direzione.
Questa semplicità deve essere implementata nella progettazione di ogni tipo di interfaccia, prediligendo la naturalezza, garantendo così una riduzione importante di errori e una reattività tempestiva ad eventuali imprevisti.

Anche la veste grafica ha un ruolo fondamentale nella progettazione di layout di interazione uomo / macchina.
È la grafica che permette di presentare in una forma intuitiva le modalità di accesso, la possibilità di intervento sul processo.

Quando si progetta un’interfaccia pertanto non si intende ridurre le informazioni a disposizione dell’utente, ma mediare tra la complessità dei processi produttivi ordinarle per renderle facilmente reperibili e interagibili.

Un efficace layout si misura sulla capacità di mediare tra la complessità dei processi produttivi e la leggiblità delle informazioni necessarie all’operatore per eseguire in semplicità il suo task.

Ultime news

25/11/2021
Errori SEO da evitare

Quando si parla di SEO, lo si deve fare cercando di essere il più sinceri possibile e spiegando sempre che la maggior parte delle cose che si dicono/fanno, sono delle interpretazioni dell'esperienza, perché nessuno in realtà può sapere esattamente come funziona Google, e soprattutto per quanto tempo una regola può continuare ad essere valida.Esistono comunque una serie di errori che possono compromettere il posizionamento:Parola chiave ripetuta troppo di frequente - eccedere nell’uso di parole chiave, oltre a peggiorare il ranking del sito, rende anche noiosa ed innaturale la lettura del testo, peggiorando l’esperienza dell’utenteMetatag gestiti in maniera errata - i principali sono Title e Description, che non si devono ripetere nelle pagine, non essere troppo lunghi e soprattutto devono essere sempre presentiLink ben strutturati - le pagine collegate tra di loro all'interno del nostro sito devono sempre essere attiveContenuti copiati - copiare i testi da altri siti, espone potenzialmente ad una penalizzazione da parte del motore di ricercaContenuti scritti male - i testi devono sempre essere interessanti e rilevanti per chi ci immaginiamo sia l'utente finale del nostro sito, altrimenti non si otterrà traffico pertinente alle nostre aspettativeUrl delle pagine non parlante - l'indirizzo delle pagine deve essere i più possibile in linea con il contenuto della paginaNon generare sitemap - dare in pasto al motore di ricerca una sitemap, significa indicare la strada ai bot per eseguire la scansione del sito, ovvero facilitare la lettura dei contenuti più importanti per noi.