effettua una ricerca

NEWS

IoT in fiera

L’accelerazione dei percorsi 4.0 all’interno delle imprese italiane, sta spingendo da un lato i protagonisti del settore ad interrogarsi sul futuro delle tecnologie di Smart Manufacturing e, dall’altro, a ricercare con sempre maggiore interesse momenti in cui fare il punto sullo stato dell’arte e sulle prospettive future dell’industria manifatturiera.Abbiamo individuato gli appuntamenti più importanti dell’anno che è appena iniziato, occasioni preziose in cui lo scambio di nuove idee e la condivisione dei progetti possa far scoprire nuovi trend e nuove opportunità.Dopo il BAU di Monaco dal 14 al 19 gennaio, occasione di incontro tra i responsabili delle aziende di tutti i settori per scambiarsi idee ed informazioni, l'appuntamento con l'innovazione è a Torino. A febbraio, infatti, prenderà il via la tredicesima edizione di A&T, Automation & Testing, la fiera dedicata a Industria 4.0, misure e prove, robotica, tecnologie innovative.
Durante l’edizione del 2018 sono emersi i settori che sono propensi maggiormente verso implementazioni di tecnologie IoT.
Al primo posto l’automotive, seguito da general Industry, successivamente il settore della meccanica, della meccatronica e dell’elettronica.Anche se in più piccola parte, il 4.0 attrae anche il settore legato al food & beverage; quello alimentare è un ambito che sempre di più si sta muovendo in questa direzione.
Per questo un appuntamento che sarà occasione di scoprire le innovazioni attorno a questi temi sarà il Sigep, a Rimini dal 19 al 23 gennaio.Nel mese di marzo si entra nel cuore dell’Industria 4.0 con MECSPE, la fiera dedicata alle tecnologie per l’innovazione dell’industria manifatturiera, a Parma il 28, 29 e 30 marzo.
Grazie alla sinergia dei 12 saloni tematici che offrono al visitatore una panoramica completa su materiali, macchine e tecnologie innovative e alle iniziative uniche come la Fabbrica Digitale 4.0, la manifestazione rappresenta la via italiana per l’industria 4.0.In ambito internazionale la fiera più importante dell’anno sarà ad aprile ad Hannover.
Scelta dalle aziende più influenti al mondo in ambito industriale Hannover Messe è una lente di ingrandimento sul futuro dell’industria.Sempre ad aprile, dall’8 al 14, sempre in Germania, ma questa volta a Monaco di Baviera, l’appuntamento più atteso è il Bauma.
Digitalizzazione, sostenibilità ed efficienza sono i tre macrotrend che stimolano l'industria e Bauma come "Heartbeat of the Industry" si pone come punto di riferimento per approfondire questi temi.

L’accelerazione dei percorsi 4.0 all’interno delle imprese italiane, sta spingendo da un lato i protagonisti del settore ad interrogarsi sul futuro delle tecnologie di Smart Manufacturing e, dall’altro, a ricercare con sempre maggiore interesse momenti in cui fare il punto sullo stato dell’arte e sulle prospettive future dell’industria manifatturiera.

Abbiamo individuato gli appuntamenti più importanti dell’anno che è appena iniziato, occasioni preziose in cui lo scambio di nuove idee e la condivisione dei progetti possa far scoprire nuovi trend e nuove opportunità.

Dopo il BAU di Monaco dal 14 al 19 gennaio, occasione di incontro tra i responsabili delle aziende di tutti i settori per scambiarsi idee ed informazioni, l'appuntamento con l'innovazione è a Torino. A febbraio, infatti, prenderà il via la tredicesima edizione di A&T, Automation & Testing, la fiera dedicata a Industria 4.0, misure e prove, robotica, tecnologie innovative.
Durante l’edizione del 2018 sono emersi i settori che sono propensi maggiormente verso implementazioni di tecnologie IoT.
Al primo posto l’automotive, seguito da general Industry, successivamente il settore della meccanica, della meccatronica e dell’elettronica.

Anche se in più piccola parte, il 4.0 attrae anche il settore legato al food & beverage; quello alimentare è un ambito che sempre di più si sta muovendo in questa direzione.
Per questo un appuntamento che sarà occasione di scoprire le innovazioni attorno a questi temi sarà il Sigep, a Rimini dal 19 al 23 gennaio.

Nel mese di marzo si entra nel cuore dell’Industria 4.0 con MECSPE, la fiera dedicata alle tecnologie per l’innovazione dell’industria manifatturiera, a Parma il 28, 29 e 30 marzo.
Grazie alla sinergia dei 12 saloni tematici che offrono al visitatore una panoramica completa su materiali, macchine e tecnologie innovative e alle iniziative uniche come la Fabbrica Digitale 4.0, la manifestazione rappresenta la via italiana per l’industria 4.0.

In ambito internazionale la fiera più importante dell’anno sarà ad aprile ad Hannover.
Scelta dalle aziende più influenti al mondo in ambito industriale Hannover Messe è una lente di ingrandimento sul futuro dell’industria.

Sempre ad aprile, dall’8 al 14, sempre in Germania, ma questa volta a Monaco di Baviera, l’appuntamento più atteso è il Bauma.
Digitalizzazione, sostenibilità ed efficienza sono i tre macrotrend che stimolano l'industria e Bauma come "Heartbeat of the Industry" si pone come punto di riferimento per approfondire questi temi.

Ultime news

25/11/2021
Errori SEO da evitare

Quando si parla di SEO, lo si deve fare cercando di essere il più sinceri possibile e spiegando sempre che la maggior parte delle cose che si dicono/fanno, sono delle interpretazioni dell'esperienza, perché nessuno in realtà può sapere esattamente come funziona Google, e soprattutto per quanto tempo una regola può continuare ad essere valida.Esistono comunque una serie di errori che possono compromettere il posizionamento:Parola chiave ripetuta troppo di frequente - eccedere nell’uso di parole chiave, oltre a peggiorare il ranking del sito, rende anche noiosa ed innaturale la lettura del testo, peggiorando l’esperienza dell’utenteMetatag gestiti in maniera errata - i principali sono Title e Description, che non si devono ripetere nelle pagine, non essere troppo lunghi e soprattutto devono essere sempre presentiLink ben strutturati - le pagine collegate tra di loro all'interno del nostro sito devono sempre essere attiveContenuti copiati - copiare i testi da altri siti, espone potenzialmente ad una penalizzazione da parte del motore di ricercaContenuti scritti male - i testi devono sempre essere interessanti e rilevanti per chi ci immaginiamo sia l'utente finale del nostro sito, altrimenti non si otterrà traffico pertinente alle nostre aspettativeUrl delle pagine non parlante - l'indirizzo delle pagine deve essere i più possibile in linea con il contenuto della paginaNon generare sitemap - dare in pasto al motore di ricerca una sitemap, significa indicare la strada ai bot per eseguire la scansione del sito, ovvero facilitare la lettura dei contenuti più importanti per noi.