Nuova newsletter moko per la creazione di app per smartphone iOS e Android

Smartphone App MOKO Moko sviluppa: Layout ottimizzati per navigazione su qualsiasi smartphone e progetti personalizzati. Web App e App per Apple iOS (iPhone e iPad) e per Android (smartphone e tablet Samsung Galaxy, etc). Richiedi un contatto di approfondimento PERCHE’ UN’ APP La crescente diffusione di dispositivi basati su sistemi Apple e Android si evince non solo dalle statistiche di navigazione che giornalmente analizziamo e studiamo, ma anche e soprattutto dall’esperienza di vita quotidiana di ciascuno di noi. Le aziende hanno opportunità di business con questi strumenti: 1 - Siti web compatibili Le statistiche dicono che a consultazione dei siti web aziendali si è spostata su devices mobili. E’ compatibile il sito che offre una completa e corretta visualizzazione e navigazione in tutte le sue funzioni. 2 - Siti web ottimizzati Layout dedicati e piena fruibilità su Smartphone senza bisogno di scorrimenti o zoom. Riconoscimento automatico del device e apertura pagina con layout corretto. 3 - Web APP Le applicazioni web, o web app, sono programmi sviluppati per iOS e Android che interagiscono con dati presenti su internet (es: catalogo prodotti sul sito internet, configuratori,messaggistica, news). 4 - APP Le APP sono programmi sviluppati per iOS e Android che si installano dagli appositi Market. CURIOSITA’ L’Apple Store ha raggiunto 25 miliardi di download nel 2012. Prevista la vendita di oltre 6 miliardi di Smartphones entro il 2013: il mondo va pazzo per gli smartphone e i tablet! Una recente analisi di Cisco mostra che entro la fine dell’anno i dispositivi mobili saranno più degli esseri umani presenti sul pianeta. Ottimo il successo degli acquisti tramite dispositivi mobile che è cresciuto del 210% rispetto allo scorso anno. È iOS di Apple, e quindi soprattutto l’iPhone, a generare l’80% dei ricavi sul valore totale delle vendite, il tutto nonostante l’ampia diffusione di Android anche sul territorio italiano. Quasi 1 utente su 3, ovvero 9 milioni di navigatori, acquista online, per una spesa annua pro capite che passa dai 960 euro del 2010 ai 1.050 del 2011. L’e-commerce italiano non sente la crisi economica nel 2011 ma anzi segna un +20% rispetto a quanto registrato nel 2010, superando quota 8 miliardi grazie soprattutto alla vendita di prodotti online.

Smartphone App MOKO Moko sviluppa: Layout ottimizzati per navigazione su qualsiasi smartphone e progetti personalizzati. Web App e App per Apple iOS (iPhone e iPad) e per Android (smartphone e tablet Samsung Galaxy, etc). Richiedi un contatto di approfondimento PERCHE’ UN’ APP La crescente diffusione di dispositivi basati su sistemi Apple e Android si evince non solo dalle statistiche di navigazione che giornalmente analizziamo e studiamo, ma anche e soprattutto dall’esperienza di vita quotidiana di ciascuno di noi. Le aziende hanno opportunità di business con questi strumenti: 1 - Siti web compatibili Le statistiche dicono che a consultazione dei siti web aziendali si è spostata su devices mobili. E’ compatibile il sito che offre una completa e corretta visualizzazione e navigazione in tutte le sue funzioni. 2 - Siti web ottimizzati Layout dedicati e piena fruibilità su Smartphone senza bisogno di scorrimenti o zoom. Riconoscimento automatico del device e apertura pagina con layout corretto. 3 - Web APP Le applicazioni web, o web app, sono programmi sviluppati per iOS e Android che interagiscono con dati presenti su internet (es: catalogo prodotti sul sito internet, configuratori,messaggistica, news). 4 - APP Le APP sono programmi sviluppati per iOS e Android che si installano dagli appositi Market. CURIOSITA’ L’Apple Store ha raggiunto 25 miliardi di download nel 2012. Prevista la vendita di oltre 6 miliardi di Smartphones entro il 2013: il mondo va pazzo per gli smartphone e i tablet! Una recente analisi di Cisco mostra che entro la fine dell’anno i dispositivi mobili saranno più degli esseri umani presenti sul pianeta. Ottimo il successo degli acquisti tramite dispositivi mobile che è cresciuto del 210% rispetto allo scorso anno. È iOS di Apple, e quindi soprattutto l’iPhone, a generare l’80% dei ricavi sul valore totale delle vendite, il tutto nonostante l’ampia diffusione di Android anche sul territorio italiano. Quasi 1 utente su 3, ovvero 9 milioni di navigatori, acquista online, per una spesa annua pro capite che passa dai 960 euro del 2010 ai 1.050 del 2011. L’e-commerce italiano non sente la crisi economica nel 2011 ma anzi segna un +20% rispetto a quanto registrato nel 2010, superando quota 8 miliardi grazie soprattutto alla vendita di prodotti online.

Ultime news

19/07/2022
Linee guida per l’accessibilità.

Quando si lavora allo sviluppo o al rifacimento di un sito o di un’app, è bene ricordarsi dell'importanza dell'accessibilità: bisogna chiedersi se lo strumento digitale sarà facilmente fruibile da tutte le persone, a prescindere dalle loro capacità fisiche e cognitive e adottare così una serie di accorgimenti.Ecco alcuni punti da dove si può partire per iniziare a riflettere su ciò che si può implementare per rispondere alle esigenze del tuo target:Sviluppare un sito responsive per adattarsi automaticamente a diversi dispositivi Fornire descrizioni per ogni sezione del sito o app per un accesso semplice e veloce ai contenutiUsare i font e colori giusti per non far affaticare gli occhi durante la navigazione ed eliminare tutto ciò che può recare danno alla vistaInserire il testo alternativo nelle immaginiSono diverse le tecniche che si possono adottare; anche il team Google ne ha parlato recentemente in uno dei suoi ultimi articoli, dove ha discusso con quattro brand su come concepiscono l'accessibilità e l'inclusività della disabilità e come le realizzano in pratica. Dalla discussione sono emersi alcuni aspetti da tenere a mente, ovvero:Assegnare la giusta importanza all'accessibilità all’interno dell’aziendaCoinvolgere nel progetto di sviluppo i dipendenti con disabilità e i clienti che hanno esigenze di accessibilitàTenere a mente che la creazione di esperienze utente più accessibili non avrà mai fine, la cosa più importante è iniziare