Il SEO di successo

La SEO è la pratica di ottimizzazione dei siti web per apparire nelle posizioni più altre sui motori di ricerca. Quando un utente compie una ricerca su Google i primi risultati sono quelli più pertinenti. La pertinenza dipende da tantissimi fattori, come la presenza di una versione mobile del sito, la quantità di volte che la parola chiave appare all'interno delle pagine e quanto tempo gli utenti passano sul sito, mostrando interesse.

Gli utenti sono molto più consapevoli nelle loro ricerche online. L'utente che clicca su un sito da dispositivo mobile si aspetta la stessa esperienza di navigazione di chi si collega da desktop. Allo stesso modo, chi clicca su annunci a pagamento si aspetta un'esperienza di navigazione comparabile a quella ottenuta cliccando su risultati organici. Il ruolo dei Social Network nella ricerca ha influenzato anche le tecniche di SEO rendendo il ruolo del SEO Specialist trasversale.

Un altro fenomeno in crescita è la ricerca vocale, modificando il modo di compiere ricerche: a Google non chiederemo "meccanico auto" digitando le parole chiave, ma porremo una domanda per intero "c'è un meccanico nelle vicinanze?". A questa domanda Google probabilmente risponderà mostrandoci direttamente il featured snipped con la risposta e la fonte dalla quale l'ha estrapolata. Un ottimo motivo per ottimizzare il contenuto per poterlo mostrare in questa modalità.

Come anticipato, i contenuti a cui le ricerche rimandano sono fondamentali. Gli articoli devono essere in primis coerenti poi devono essere lunghi e densi, che affrontino le tematiche in questione in modo esaustivo.
La pertinenza passa anche attraverso i contenuti grafici, per questo è importante che le immagini che utilizziamo siano coerenti con il contenuto principale del testo. L'importanza delle keyword delle immagini è testimoniato anche dalle potenzialità date dai filtri, una delle novità di quest'anno di Google, che permette di applicare ulteriori keyword alla ricerca immagini. Pensiamo ad una ricerca generica come "smartphone", Google applicherà dei potenziali filtri sui quali si può facilmente cliccare per affinare la ricerca. Questi suggerimenti sono importantissimi se pensiamo ad un eCommerce.

Quando si parla di Search Engine Optimization spesso se ne attribuisce il successo a segreti e trucchi, ma la realtà è che un utente che atterra su una pagina si aspetta di trovare ciò che ha cercato e sarà lui stesso a decidere (con i suoi comportamenti) se il vostro sito è adeguato.

La SEO è la pratica di ottimizzazione dei siti web per apparire nelle posizioni più altre sui motori di ricerca. Quando un utente compie una ricerca su Google i primi risultati sono quelli più pertinenti. La pertinenza dipende da tantissimi fattori, come la presenza di una versione mobile del sito, la quantità di volte che la parola chiave appare all'interno delle pagine e quanto tempo gli utenti passano sul sito, mostrando interesse.

Gli utenti sono molto più consapevoli nelle loro ricerche online. L'utente che clicca su un sito da dispositivo mobile si aspetta la stessa esperienza di navigazione di chi si collega da desktop. Allo stesso modo, chi clicca su annunci a pagamento si aspetta un'esperienza di navigazione comparabile a quella ottenuta cliccando su risultati organici. Il ruolo dei Social Network nella ricerca ha influenzato anche le tecniche di SEO rendendo il ruolo del SEO Specialist trasversale.

Un altro fenomeno in crescita è la ricerca vocale, modificando il modo di compiere ricerche: a Google non chiederemo "meccanico auto" digitando le parole chiave, ma porremo una domanda per intero "c'è un meccanico nelle vicinanze?". A questa domanda Google probabilmente risponderà mostrandoci direttamente il featured snipped con la risposta e la fonte dalla quale l'ha estrapolata. Un ottimo motivo per ottimizzare il contenuto per poterlo mostrare in questa modalità.

Come anticipato, i contenuti a cui le ricerche rimandano sono fondamentali. Gli articoli devono essere in primis coerenti poi devono essere lunghi e densi, che affrontino le tematiche in questione in modo esaustivo.
La pertinenza passa anche attraverso i contenuti grafici, per questo è importante che le immagini che utilizziamo siano coerenti con il contenuto principale del testo. L'importanza delle keyword delle immagini è testimoniato anche dalle potenzialità date dai filtri, una delle novità di quest'anno di Google, che permette di applicare ulteriori keyword alla ricerca immagini. Pensiamo ad una ricerca generica come "smartphone", Google applicherà dei potenziali filtri sui quali si può facilmente cliccare per affinare la ricerca. Questi suggerimenti sono importantissimi se pensiamo ad un eCommerce.

Quando si parla di Search Engine Optimization spesso se ne attribuisce il successo a segreti e trucchi, ma la realtà è che un utente che atterra su una pagina si aspetta di trovare ciò che ha cercato e sarà lui stesso a decidere (con i suoi comportamenti) se il vostro sito è adeguato.

Ultime news

05/07/2022
Consigli per un e-commerce di successo.

Il numero di consumatori che decide di acquistare online è in costante crescita: ormai i consumatori si sentono a loro agio a usare Internet per fare acquisti, la fiducia verso il digitale è aumentata, perciò curare ogni aspetto del proprio sito e-commerce è importante per crearsi una forte presenza online e favorire il buon andamento delle vendite.Ecco perché vanno tenute a mente queste best practices per aumentare le conversioni del proprio e-commerce:Comprendere i clienti e personalizzare la loro esperienza, attraverso l’analisi della buyer personasCreare un’interfaccia utente semplificata per consentire agli utenti di passare facilmente da un prodotto all’altroOttimizzare il sito per i dispositivi mobile dato che la tendenza ad acquistare attraverso essi è in aumentoUsare immagini accattivanti e video dimostrativi del prodotto per coinvolgere gli utentiAggiungere la barra di ricerca per consentire agli utenti di filtrare le ricerche in base alle loro preferenzeAbilitare la visualizzazione dei “prodotti visti di recente” in modo che si possano dare anche consigli sui prodotti da acquistare simili o correlati ad essiOffrire opzioni come spedizione gratuita per acquisti superiori ad un importo specifico e/o campioni di prodotti gratuiti per presentare la gamma di prodotti e per attirare i clienti su un determinato prodottoCurare il check-out dell’e-commerce per migliorare il tasso di conversione ed evitare l’abbandono dei carrelliCreare programmi fedeltà per motivare le persone a registrarsi al sito e diventare clienti abitualiCreare una pagina FAQ per rispondere ai dubbi dei clienti riguardo le politiche di spedizione e resoFornire un servizio clienti disponibile via telefono, email e chat dal vivoAbilitare le recensioni dei clienti, in modo che possano valutare i prodotti e invogliare altri ad acquistare dall'e-commerceDare priorità alla SEO per raggiungere la vetta delle classifiche di Google in base alle ricerche relative ai prodotti venduti sull'e-commerce