L'eCommerce che non ti aspetti

Ormai su internet si può acquistare qualunque tipo di oggetto, dalla tecnologia alla frutta fresca, dai cavatappi ai tappeti persiani. C’è però un prodotto che non ci aspettavamo di poter comprare su Amazon: un’auto. Il mercato delle automobili passa naturalmente anche attraverso la rete in una prima fase, cioè nel momento in cui vengono confrontati i prezzi e definite le caratteristiche che più si addicono ai propri gusti. L’effettiva transazione però è sempre stata riservata al concessionario, che rimane un tassello importante del processo di acquisto.Gianluca Italia, responsabile FCA per il mercato italiano, parla dell’accordo stretto con la piattaforma di e-commerce Amazon e sostiene che circa il 50% dei clienti Fiat si sente pronto ad acquistare la propria auto su Internet, purché la consegna del mezzo avvenga in concessionaria e ci si possa quindi relazionare con una persona in carne ed ossa.  
I modelli disponibili per adesso sono i tre best seller di casa Fiat:  500, 500L e Panda. La convenienza di acquistare tramite eCommerce è uno sconto sul prezzo di listino fino al 33%.L’esperimento di Amazon è partito lo scorso agosto con Vehicles, l’ampliamento di Auto Store, la sezione in cui si possono già acquistare accessori e parti di macchine. Il caso di FIAT sarà pilota, giochi di parole a parte, di un mercato delle auto completamente online, senza passare dal concessionario, ma con consegna a domicilio.Questo testimonia il modo in cui l’approccio agli acquisti tramite internet si stia evolvendo sempre più velocemente. Sono state superati i preconcetti sulla sicurezza dei pagamenti, sui tempi di consegna e sulla qualità della merce. L'ampliamento della proposta commerciale di Amazon segna un altro passo verso la digitalizzazione del mercato e con esso la conseguente tendenza ad approcciarsi all'mCommerce. Tutto a meno di un mese da Natale.

Ormai su internet si può acquistare qualunque tipo di oggetto, dalla tecnologia alla frutta fresca, dai cavatappi ai tappeti persiani. C’è però un prodotto che non ci aspettavamo di poter comprare su Amazon: un’auto. Il mercato delle automobili passa naturalmente anche attraverso la rete in una prima fase, cioè nel momento in cui vengono confrontati i prezzi e definite le caratteristiche che più si addicono ai propri gusti. L’effettiva transazione però è sempre stata riservata al concessionario, che rimane un tassello importante del processo di acquisto.

Gianluca Italia, responsabile FCA per il mercato italiano, parla dell’accordo stretto con la piattaforma di e-commerce Amazon e sostiene che circa il 50% dei clienti Fiat si sente pronto ad acquistare la propria auto su Internet, purché la consegna del mezzo avvenga in concessionaria e ci si possa quindi relazionare con una persona in carne ed ossa.  
I modelli disponibili per adesso sono i tre best seller di casa Fiat:  500, 500L e Panda. La convenienza di acquistare tramite eCommerce è uno sconto sul prezzo di listino fino al 33%.

L’esperimento di Amazon è partito lo scorso agosto con Vehicles, l’ampliamento di Auto Store, la sezione in cui si possono già acquistare accessori e parti di macchine. Il caso di FIAT sarà pilota, giochi di parole a parte, di un mercato delle auto completamente online, senza passare dal concessionario, ma con consegna a domicilio.

Questo testimonia il modo in cui l’approccio agli acquisti tramite internet si stia evolvendo sempre più velocemente. Sono state superati i preconcetti sulla sicurezza dei pagamenti, sui tempi di consegna e sulla qualità della merce. L'ampliamento della proposta commerciale di Amazon segna un altro passo verso la digitalizzazione del mercato e con esso la conseguente tendenza ad approcciarsi all'mCommerce. Tutto a meno di un mese da Natale.

Ultime news

05/07/2022
Consigli per un e-commerce di successo.

Il numero di consumatori che decide di acquistare online è in costante crescita: ormai i consumatori si sentono a loro agio a usare Internet per fare acquisti, la fiducia verso il digitale è aumentata, perciò curare ogni aspetto del proprio sito e-commerce è importante per crearsi una forte presenza online e favorire il buon andamento delle vendite.Ecco perché vanno tenute a mente queste best practices per aumentare le conversioni del proprio e-commerce:Comprendere i clienti e personalizzare la loro esperienza, attraverso l’analisi della buyer personasCreare un’interfaccia utente semplificata per consentire agli utenti di passare facilmente da un prodotto all’altroOttimizzare il sito per i dispositivi mobile dato che la tendenza ad acquistare attraverso essi è in aumentoUsare immagini accattivanti e video dimostrativi del prodotto per coinvolgere gli utentiAggiungere la barra di ricerca per consentire agli utenti di filtrare le ricerche in base alle loro preferenzeAbilitare la visualizzazione dei “prodotti visti di recente” in modo che si possano dare anche consigli sui prodotti da acquistare simili o correlati ad essiOffrire opzioni come spedizione gratuita per acquisti superiori ad un importo specifico e/o campioni di prodotti gratuiti per presentare la gamma di prodotti e per attirare i clienti su un determinato prodottoCurare il check-out dell’e-commerce per migliorare il tasso di conversione ed evitare l’abbandono dei carrelliCreare programmi fedeltà per motivare le persone a registrarsi al sito e diventare clienti abitualiCreare una pagina FAQ per rispondere ai dubbi dei clienti riguardo le politiche di spedizione e resoFornire un servizio clienti disponibile via telefono, email e chat dal vivoAbilitare le recensioni dei clienti, in modo che possano valutare i prodotti e invogliare altri ad acquistare dall'e-commerceDare priorità alla SEO per raggiungere la vetta delle classifiche di Google in base alle ricerche relative ai prodotti venduti sull'e-commerce